12.2.15

Il giornale della famiglia (S.L.L.)

"Il Giornale" della famiglia Berlusconi fa notare che il cosiddetto ministro degli Esteri dell'Europa è escluso da tutti i tavoli ove si ragiona dell'Ucraina e della Crimea, fa sapere che la Mogherini - per cui Renzi fece fuoco e fiamme - nessuno la calcola. Il giornale tira acqua al suo mulino, ma dice il vero. Io mi permetto una domanda provocatoria. Sarebbe lo stesso se Renzi avesse indicato, per esempio, Massimo D'Alema? 

(stato fb 11 febbraio 2015)
Posta un commento

statistiche